Scopriamo l’Almas Caviar, il caviale più caro al mondo

di Alessandra
Almas Caviar il caviale più costoso del mondo

Un gusto complesso, pieno di diverse sfumature e personalità che sono ben distinte. E’ un prodotto alimentare che è destinato a soddisfare i palati più esigenti, di chi ama provare il sapore autentico del caviale. Ma non è un caviale a caso, ma parliamo di un caviale iraniano, che è stato riconosciuto come il cibo più lussuoso di tutto il mondo. Hai mai sentito parlare dell’Almas Caviar? Preparati a scoprire uno dei veri simboli del gusto e del lusso!

Non un “semplice” caviale

A livello storico sono stati i Persiani a consumare per primi le uova del pesce storione. I Greci lo importavano quando già era considerato un prodotto di lusso e i Romani gli hanno invece riconosciuto proprietà curative. Parliamo dell’Almas Caviar, e scopriamo non solo quali sono le sue qualità, ma perché è considerato il caviale più costoso a livello mondiale.

Oggi è il vero simbolo della cucina di lusso, proviene dall’Iran e può avere un costo che tocca i 25mila dollari al chilo. Prima di scoprirlo e riscoprire il prestigio di queste uova è servito diverso tempo. Sono scomparse durante gli anni del Medioevo, per poi riapparire nel XII secolo, come importante fonte di proteine.

Almas Caviar: le caratteristiche

Le caratteristiche dell’Almas Caviar sono davvero uniche: ha una personalità distinta ed è diventato una rara prelibatezza. Del resto il caviale bianco è uno dei simboli più esclusivi del lusso, se consideriamo anche che lo storione è in pericolo di estinzione. Nello specifico, questa varietà di pesce arriva dal Mar Caspio, ovvero dalle aree non inquinate che costeggiano l’Iran. Le uova bianche si ottengono man mano che lo storione invecchia, poiché a quel punto tendono a diventare aromatiche, eleganti e lisce. Si nota anche una consistenza molto più spugnosa.

Questo tipo di caviale è molto difficile da trovare e acquistare, ecco perché il suo valore è schizzato alle stelle, tanto da essere venduto all’interno di un contenitore in metallo che è bagnato in oro 24 carati. Per poter quindi portare a casa un chilo di prodotto, bisognerà spendere la “modica” cifra di 25.000 dollari.

Come mangiarlo per assaporare al meglio il suo gusto

Esiste un modo perfetto per riuscire ad assaporare al meglio il gusto di questo caviale? Certo, e i segreti sono serviti! Il consiglio è quello di gustarlo freddo, in un piatto che non deve essere metallico. Cerca di preferire un contenitore in argento, o altri materiali, perché è importante che il sapore prezioso non venga offuscato o perso.

All’assaggio non potrai fare a meno di notare quell’inteso gusto nocciola, persistente e cremoso. Tutto questo si ottiene grazie a un attento e scrupoloso processo di salatura in fase di produzione.

Procurati una fetta di pane tostato, una fetta biscottata o un cracker e applica un cucchiaio di uova sulla loro superficie. Ma attenzione: evita di schiacciarle o fare pressione, per non rovinare nessuna sfumatura di gusto.

Per accompagnare il tutto, i più coraggiosi mangiano questo caviale con un bel bicchiere fresco di vodka. Ma generalmente è sufficiente accompagnarlo a un buon champagne francese.

Vota questo articolo!

Ti potrebbe anche interessare leggere